Quinto diario di navigazione

Quinto diario di navigazione

bussolaa.jpgDiario breve questa volta. Il tempo è tiranno, ed ancora non ho capito se ‘sta cosa che faccio serva o meno (ma per ora mi diverte, quindi…), allora cerco di stringere…

La settimana è cominciata con i commenti (anzi, parliamoci chiaro, le critiche) all’orrido portale italia.it ed all’agghiacciante relativo logo. Ne ho già parlato in un breve post, puntando a quelli che mi sono sembrati gli interventi più interessanti, Aggiungo il blog di Ramos, che sembra che ‘sta cosa la abbia presa proprio male! Ad ogni modo, non ho trovato un solo post posivitivo… Che dire… Italia.it ha messo proprio tutti d’accordo, una volta tanto…

L’altro tema di rilievo, che vedrà i blogger probabilmente impegnati anche per una buona parte della prossima settimana, è quello dell’appena trascorso MarCamp. Io me lo sono perso per un imprevisto mal di schiena 🙁 . Ma, come di consueto, la rete ha cominciato a parlarne nei giorni precedenti, connotando sempre di più quest’occasione d’incontro come un ritrovo di amici, oltre che una (s)conferenza. E questo penso che non possa che farci bene. Tra i post più simpatici quello di Gaspar, che introduce il concetto di “punti moglie” da valorizzare per le prossime occasioni. Diversi i postlive”, e cominciano a leggersi in giro anche i primi commenti del dopo barcamp. Tra le tante cronache, segnalo quella di Elena, la serie di post di Enrico, il resoconto di Filippo. Nei prossimi giorni, sicuramente, la lista dei post dedicati all’evento si arricchirà molto…

Passiamo ora alle consuete spigolature:

  • Meme o non meme?: è questa la domanda che si pone Giovy, alla quale rispondono Gaspar ed il sottoscritto (nel mio caso con un post un po’ ermetico, sul quale ritornerò tra qualche giorno);

  • Mememania: eh si, perché uno a settimana non basta, e allora ci pensa il solito impagabile Luca, riprendendo l’idea della “Z-List”, ossia le liste dei “piccoli blog interessanti”. L’idea mi piace, la scelta terminologica (che non è di Luca) è a mio giudizio agghiacciante. Capisco le attribuzioni di valore, ma chi vorrebbe essere un “Z-Blogger”? Al di là di questo, mi sembra un buon modo di far conoscere… la coda lunga della coda lunga… Hanno pubblicato le loro liste Marco, Catepol, Andrea, Aluccia e tanti altri.

  • Acquisizioni e Bolle: è la volta di blogo.it, con riflessioni nei post di Lele e Stefano.

  • ROI e Blog: è un tema caldo, sempre più caldo. Ne parla diffusamente ed a più riprese Pierluca.

  • Esagerazioni: sono quelle che riporta Dario, parlando delle elucubrazioni di Nova Spivak sui prossimi 30 anni di sviluppo del Web. Personalmente, mi piacerebbe avere una visione chiara sui prossimi tre

Anche questa volta è tutto, alla prossima!

Technorati technorati tags: , , , ,

30 Comments

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi