Gigi Moncalvo: ed è subito Querela

Gigi Moncalvo: ed è subito Querela

Sembra che Malex e Pierluigi Tolardo siano stati querelati da Gigi Moncalvo, noto querelatore seriale della blogosfera. Il primo per questo commento lasciato sul blog di Massimo. Il secondo per questo post. In considerazione della sostanza dei fatti, che penso non abbia bisogno di commenti, mi chiedo se – con un po’ di link qui o qui – riusciremo per solidarietà a far querelare tutta la blogosfera

Technorati technorati tags: , , , ,

8 Comments
  • Maurizio Goetz
    Rispondi
    Posted at 17:40, 23 ottobre 2007

    Non conosco personalmente Pierluigi Tolardo e non sono informato della “disputa”, ma devo confessare che leggere la sua lettera aperta
    http://zeusnews.splinder.com/post/14375225/Lettera+aperta+a+Gigi+Moncalvo
    mi ha davvero molto addolorato.

  • malex
    Rispondi
    Posted at 17:44, 23 ottobre 2007

    Stefano, grazie della solidarietà.
    A quanto ho capito siamo in tanti ad essere querelati. Sicuramente lo sono tutti i commentatori dell’articolo di Mantellini, almeno così ho inteso durante la visita alla polizia postale.

  • Stefano Epifani
    Rispondi
    Posted at 18:10, 23 ottobre 2007

    @Maurizio
    Non dirmelo, sono rimasto a dir poco agghiacciato.

  • Stefano Epifani
    Rispondi
    Posted at 18:11, 23 ottobre 2007

    @Malex
    figurati, è il minimo che si possa fare… visti i toni del tuo commento, mi sembra un atto di pura arroganza…

  • antonio vergara
    Rispondi
    Posted at 8:04, 24 ottobre 2007

    in questo paese oramai accadono cose da dittatura sudamericana.

  • Stefano Epifani
    Rispondi
    Posted at 8:05, 24 ottobre 2007

    @Antonio
    non potrei essere più d’accordo…

  • Enzo Santagata
    Rispondi
    Posted at 14:10, 24 ottobre 2007

    Si narra che in Sudamerica dicano sovente “qui accadono cose da dittatura italiana”

  • Stefano Epifani
    Rispondi
    Posted at 16:27, 24 ottobre 2007

    @Enzo
    …questa mi mancava.. posso rivendermela? 🙂

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi