Il mio PiùBlog: primi appunti…

Il mio PiùBlog: primi appunti…

Se il successo di una manifestazione dipende dal numero di spunti ai quali da vita, allora non vi sono dubbi nel dire che PiùBlog è stato un successo. Il numero di visitatori “debloggizzati” (privi di blog) ad occhio non è stato altissimo, ma i “soliti noti” hanno comunque lanciato un mucchio di idee interessanti, sulle quali vorrei tornare nei prossimi giorni ma che riporto qui per sommi capi, tanto per non dimenticare nulla…

Ho partecipato ad un dibattito sul “Blog 3.0″ (si ignora il responsabile del titolo, al quale potrebbe essere attribuita la colpa di aver coniato un nuovo, inquietante termine). Il dibattito è stato condotto dall’amico Antonio Sofi, che nel ruolo di moderatore è a dir poco eccezionale e che – usando le parole di Marina Bellini – “buca il video“. Oltre a me hanno partecipato Diego (bellissima la figlia!), Tony, Massimo (manteliiiini 🙂 ), Tommaso, Sergio e Stefano. Oggetto del contendere: cosa ne sarà del blog? Con un tema simile non c’è da meravigliarsi poi tanto del fatto che serpeggiasse il terrore tra le fila dei relatori alle domande di Antonio, ad ogni modo – “futurabilia” a parte – sono emersi spunti di grande respiro e sicuro interesse:

  • Qual’è il limite del diritto di cronaca, quando questo lede la privacy del normale cittadino? Il tutto condito in salsa di copyright. In altri termini: è corretto che i media prendano contenuti da blog ed affini e se ne approprino? E che succede quando questi contenuti sono prodotti dai protagonisti di fatti di cronaca?
  • Che rapporto c’è tra i blog ed i social network? In che relazioni entrano la rete sociale propria della blogosfera, basata sui contenuti, e le reti sociali come Facebook? L’incontro si trasforma in confronto?
  • Oltre il blog: quale futuro per il microblogging e quali saranno gli strumenti che prenderanno piede nei prossimi anni? Ed in tale contesto, che ruolo avrà il blog?

Subito a seguire, nell’incontro sul tema “blog e azienda” ho visto in azione tra gli altri, in un panel moderato dall’impeccabile Alberto: Alessio, Mafe, Leonardo ed Antonio. Anche in questo caso la discussione è stata interessante (e – nota personale – devo riconoscere al dolorante Alessio di essere un vero animale da poltrona televisiva). La discussione ovviamente è stata orientata sulle opportunità e le minacce che si pongono di fronte alle aziende che scelgono di aprire un blog. Alberto ha aperto la discussione chiedendo se un’azienda possa essere social. Dopo che tutti hanno dato la loro risposta, pierineggiando dal pubblico ho provato a chiedere ai relatori se ritenessero che oggi un’azienda possa non esserlo e sopravvivere. In altri termini: aprire un blog è un scelta che l’azienda fa in funzione di molti fattori endogeni ed esogeni. Può essere una scelta positiva o meno. Ciò che invece l’azienda non può scegliere è che i suoi utenti parlino di lei (bene o male che sia), indipendentemente dal fatto che lei lo voglia. Quindi, nella sostanza, le aziende hanno oggi l’obbligo di rendersi conto del fatto che il mercato è e sarà sempre di più de facto social. Se interagirvi attivamente è una scelta, ascoltarlo è un obbligo. Parlare di blog ed aziende, quindi, non vuol dire soltanto parlare di blog aziendali, ma anche e soprattutto di come le aziende debbano relazionarsi con la blogosfera.

Sabato mattina, infine, sono stato invitato in un panel gestito dalla comunità legata al progetto ibridamenti, sul tema dei blog e la scrittura. Ho avuto l’impressione di essere incappato in una vera e propria blogosfera parallela, una community estremamente coesa fatta da ricercatori che stanno portando avanti un interessante progetto del quale tornerò a parlare…

Domani, probabilmente, farò un salto al PiuBlogCamp

Technorati technorati tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

7 Comments
  • catepol
    Rispondi
    Posted at 19:01, 8 dicembre 2007

    ecco aspettaVO con ansia i resoconti 🙂 visto che l’influenza l’ha avuta vinta su supercatepolla…

  • Silvia
    Rispondi
    Posted at 6:22, 9 dicembre 2007

    Grazie per aver già fatto un riepilogo anche per chi non c’era…
    Ma al +BlogCamp veniamo, eh -a patto che non ci blocchi la neve!! 🙂

  • ibridamenti
    Rispondi
    Posted at 10:44, 9 dicembre 2007

    grazie Stefano 🙂
    contiamo sul fatto che si possa continuare a interagire con te perchè il tuo contributo alla discussione è stato davvero efficace. Coesi lo siamo (nel senso che discutiamo davvero molto) e questo deriva dal fatto che siamo una community aperta a chiunque voglia fare ricerca sul virtuale e sulla blogsfera. Certo poi quando si incontrano persone come te, tutto è più facile 😉

    La discussione su ibridamenti continua già stamane qui:
    http://ibridamenti.splinder.com/post/15056271/Blogville+%28Cercando+un+metodo+

    a presto !
    Maddalena Mapelli

  • brassy
    Rispondi
    Posted at 10:59, 9 dicembre 2007

    Ma neanche un commentino sulla più-cena? 🙂

  • antonio vergara
    Rispondi
    Posted at 16:11, 9 dicembre 2007

    cercherò di non mancare l’anno venturo 🙁

  • lorenzone92
    Rispondi
    Posted at 20:55, 9 dicembre 2007

    Mah…
    Non sono potuto venire alla PiùCena ma sono andato al PiùBlogCamp.

    Sinceramente non mi è piaciuto, trovate le considerazioni sul mio blog.

  • melpunk
    Rispondi
    Posted at 21:03, 18 dicembre 2007

    quando tornerai a scrivere di ibridamenti tienici informati!
    bella la discussione appena incominciata a roma-piùblog. interessantissima. chissà se si riuscisse e proseguirla. un saluto
    melpunk

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi