Gaia Bottà Tag

Troppo spesso capita che si percorrano strade parallele senza mai incrociarsi: la Rete è bella anche perchè favorisce questi incroci. Ed è stato particolarmente stimolante prima incrociare Massimo Mattone, Direttore di Punto Informatico, e poi incontrare Luca Annunziata e Gaia Bottà, gli editor del quotidiano.  Dall’incontro con Luca e Gaia – due persone di raro entusiasmo e grande passione – è nata l’idea di uno spazio dal quale guardare “In Controluce” i fatti della Rete, che inauguro con un commento sulla vicenda Sky-Current.

Qualsiasi commento in proposito  non può che partire da una considerazione di fondo: sarebbe un grande peccato se l’esperienza di Current andasse in qualche modo persa o snaturata. Qualcuno si è posto il problema di chi in Current oggi lavora. Certo, per loro saranno giornate difficili, ma – conoscendo alcuni dei trenta professionisti che lavorano in Current – non ho alcun dubbio sul  fatto che con l’esperienza che hanno maturato sotto la guida di Tommaso e l’expertise specifico acquisito in questi anni non impiegherebbero che una manciata di giorni a piazzarsi sul mercato. Il punto è un altro: salvare un canale che fa davvero dell’informazione libera una bandiera ed un modo di essere. E farlo, purtroppo, passa dall’identificazione di un modello di business sostenibile.

…ma ecco il mio articolo per Punto Informatico…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi